BRUTE FORCE ATTACK

BRUTE FORCE ATTACK

Il brute force attack è un metodo di cui molti cracker ne fanno uso per crackare appunto le password e consiste nel provare vari tentativi di combinazioni di password fino a trovare quella giusta… normalmente si effettua con un programma che non ha una struttura molto complicata in se … va immaginato come se prendiamo i numeri 123 e ci chiediamo quali sono le possibili combinazioni ?? 123 213 321 132 etc.. il programma non fa altro che effettuare questa operazione.. ovviamente utilizzando o tutte le lettere dell’ alfabeto o tutti i numeri o tutti i caratteri speciali ( come @#[]§°ç* etc… ) oppure sia numeri lettere e caratteri speciali… quindi il tipo di attacco varia e a seconda della complessità della password il processo di cracking diventa più lungo.
il brute force attack oggi è più complesso perchè molti amministratori di server utilizzano password molto complesse formate da migliaia di bit che anche 8 processori allineati di una velocità di calcolo pari a 3.0 ghz impiegherebbero miglioni di anni a trovarla…
quindi se volete sperimentare la forza bruta su una macchina vi consiglio di provarla su un computer con una password creata da voi stessi…
questo sito è molto interessante infatti ci sono vai tools di brute-force anche se non tutti gratuiti : http://www.password-crackers.com/en/category_175/program_133.html
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

4 Responses to BRUTE FORCE ATTACK

  1. Debora says:

    io i crackers li mangio salati,,,,,,comunque h la password di mia sorella sia ello spaces che di messenger…..che ridere !!qlc volta mi son divertita come na matta!,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,hug,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,dove è?

  2. Riccardo says:

    dai un occhiata ai pc quantistici…. potrebbero farti risparmiare tempo prezioso sulla ricerca delle password…😉

  3. lupotralestelle says:

    ho scoperto "per caso" questa sera il tuo blog, sono andato indietro sino ad Aprile, domani continuerò. Sei forte, mi piacerebbe averti avuta come nipote, ne ho sei. Buona e lunga vita a te e a Diego. Ciao

  4. cosimo says:

    ma si dai rubiamo le passord alla gente!
    Non c\’è più la moralità di una volta!
    Cmq idiozie a parte grazie x la spiegazione do un\’occhiata se ce ne sono altre più dietro! Nel caso trovo qualcosa di cario o utile posso copiarla sul blog? previa autorizzazione sia chiaro….

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s