Verificare e pulire il proprio Pc

Verificare e pulire il proprio Pc
(per velocizzare il Computer ed Internet)
 
Con questo Intervento ho voluto radunare tutti i miei Post su argomenti come:
 
Come andare in Modalità Provvisoria
Pulizia del Pc nelle cartelle nascoste
Pulizia delle cartelle Temp e Prefetch
Eliminare file nocivi con l’uso di Ad-aware
Come disattivare temporeanamente l’antivirus
Effettuare la deframmentazione e controllo spazio
Sapere che Pc abbiamo e quanta memoria Ram
 
Per
permettervi di leggere e stampare l’intervento, quando siete in
Modalità Provvisoria, ho creato un file PDF che, dopo averlo scaricato
e lanciato, potete stampare e conservare. Il file che dovete scaricare
dal mio Disco Remoto è
 
(cliccate sopra il file)
 
 
 
 
Innanzitutto voglio precisare che stando connessi ad Internet e navigando per Siti o Blog, il nostro Sistema Operativo si riempie di file inutili e a volte nocivi che rallentano l’esecuzione del sistema stesso.
Molti utenti
che non hanno provveduto mai alla rimozione e pulizia di questi file
denotano spesso la mancanza di apertura di Blog oppure il blocco
continuo delle pagine. L’unico programma che vi serve, se non lo avete
è Ad-aware (della Lavasoft) che potete scaricare dal mio Blog nella sezione "Da scaricare".
Inoltre  gli utenti che hanno Sistema Operativo ORIGINALE, cioè con licenza d’uso sia essa OEM oppure Retail, possono scaricare dalla Microsoft la versione finale, in italiano, di Internet Explorer 7 che trovate sempre nel mio blog in "Da scaricare".
Se il vostro sistema operativo non è originale, la Microsoft  attiverà
un controllo di genuinità del vostro prodotto,  vietandovi il Download.
 
Quindi ora vi espongo con commenti ed immagini come velocizzare il vostro Pc.
 
Modalità Provvisoria
 
La Modalità provvisoria è una particolare modalità di avvio del nostro Sistema Operativo (Xp)
che a volta ci viene in aiuto quando, per errori o per pulizia,
vogliamo provvedere alla rimozione del problema. Questa particolare
modalità è una esecuzione minima del vostro Sistema Operativo, in quanto vengono caricati, in esecuzione, solo alcuni
Driver
e ne sono esclusi gli altri. Qello che vi salterà di più all’occhio,
andando in questa Modalità è che i caratteri si sono ingigantiti,
questo appunto perchè moltissimi Driver e Moduli non vengono caricati.
La prima cosa da fare è riavviare il Computer (o accenderlo) e
immediatamente premere sul tasto F8 ripetutamente
 
 
 

tasto F8

 se nel caso avete una scheda Madre Asus e vi apparisse questa immagine

 

 

aspettate che scompaia e ripremete F8

se tutto è andato a buon fine vi apparirà

 

che è la pagina pricipale della Modalità Provvisoria. Ora con i tasti di movimento cursore

 

posizionatevi su

 

 

Modalità Provvisoria, quindi cliccate su Invio

 

ora scegliete il Profilo che più usate cliccandoci sopra. Se non avete messo nessun nome, cliccate su "All User" o "Administator".
Cumunque dovete sapere che se per esempio il mio Pc è collegato in
Internet con il Profilo "Giorgio" ed eseguo la Modalità Provvisoria con
il profilo di altro utente che non si collega o si collega pochissimo
ad Internet, non risolveremo nulla! Questo perchè dovete scegliere
sempre il Profilo che maggiormente si collega al Web. Se non sapete su
quale cliccare, effettuare la pulizia in tutti i profili. Ritornando al
Profilo cliccateci sopra

 

e quando vi si visualizaza questa finestra cliccate su Ok.

Ora andate su START e quindi su

 

Risorse del Computer

 

 doppio click su Disco locale (C:)

 

 doppio click Documents and Settings

 

 doppio click vostro Profilo e cominciate a cancellare il contenuto della cartella "COOKIE"

 

 

In alto cliccate su STRUMENTI quindi su OPZIONI CARTELLA

 

cliccate su VISUALIZZAZIONE

 

vedrete questa maschera

 

quindi : 1) Selezionate "Visualizza cartelle e file nascosti" 2)Cliccate su "Applica" 3)Cliccate su OK

 

comparirà una cartella ombreggiata denominata "IMPOSTAZIONI LOCALI". Doppio click su di essa

 

Al suo interno vi sono delle cartelle. Dovete cancellare il contenuto di due sole cartelle.

TEMPORANEY INTERNET FILES

TEMP

Ricordatevi
di cancellare tutto il contenuto, sia se si tratta di file sia di
cartelle. Alla fine rifate il percorso inverso per non visualizzare più
le cartelle nascoste.

 

Pulizia delle Cartelle TEMP e PREFETCH

Fate doppio click su Disco locale (C:) quindi

 

  

doppio click sulla cartella principale WINDOWS

 

cercate (sono in ordine alfabetico) le cartelle PREFETCH e TEMP e cancellate tutto il loro contenuto (sia se si tratta di file che di cartelle). Alla fine chiudete il tutto. RIAVVIATE IL PC !  

 

Eliminare file nocivi con l’uso di Ad-aware

Cliccate su START quindi su Tutti i programmi

 

 

quindi andate su Lavasoft e lanciate Ad-aware

 

questa è la maschera del caricamento di ad-aware

 

collegatevi ad Internet e scaricate l’aggiornamento delle definizioni

 

cliccate su Connect (potete scaricare i Plug in per avere la versione in Italiano)

 

se ci sono delle definizioni da scaricare (in effetti è come l’antivirus) cliccate su OK

 

 

attendete il download

 

alla fine cliccate su Finish

 

 

Iniziamo la nostra scansione cliccando su START

 

quindi su NEXT

 

 

alla fine della scansione, verrete avvisati da un suono, se trova qualcosa ve lo visualizzerà in rosso, quindi cliccate su Next

 

Selezionate con un segno di spunta accanto ai files infetti che ha trovato quindi cliccate su Next

 

Vi verrà richiesta di confermare l’eliminazione dei files. Cliccate su Ok, quindi chiudete il programma.

 

Come disattivare l’antivirus

Alcune volte abbiamo bisogno di disattivare l’antivirus, specialmente quando dobbiamo deframmentare il nostro Hard Disk.

 

Accanto all’orologio dovreste vedere l’icona del vostro antivirus (nel mio caso Avast). Posizionatevi sopra con il tasto destro

 

 

Quindi selezionate la voce "Disattiva" (nel mio caso "Arresta la protezione all’avvio").

Da questo momento l’antivirus è bloccato e possiamo procedere per l’intervento successivo.

 

Effettuare la deframmentazione

 Se
abbiamo dei programmi nel nostro Hard Disk e, non utilizzandoli più, li
cancelliamo per caricarne altri oppure scarichiamo file da Internet o
ancora puliamo le nostre cartelle da file inutili, alla fine ci
troveremo con un Hard Disk che impiega più tempo a caricare il tutto.
Questo perchè i file, nel nostro Hard Disk, non sono più contigui e le
testine di lettura del nostro Hard Disk impiegano più tempo per leggere
i dati che ormai sono sparpagliati.

Per ovviare a ciò abbiamo uno strumento che rimette i file in ordine e consente di velocizzare di nuovo l’Hard Disk.

Si chiama DEFRAG o Deframmentazione

Le cose da fare prima di iniziare la defremmantazione sono:
disattivare l’antivirus, chiudere tutti i programmi in esecuzione (se
avete aperto Word, Giochi, ecc), non collegarsi ad Internet.

Andate su START poi su RISORSE DEL COMPUTER

 

 

 

 

 

posizionatevi con il mouse su Disco locale (C:) e cliccando con il tasto destro selezionate PROPRIETA’

 

1)lo spazio utilizzato dai vostri programmi  2)lo spazio libero  3)per la pulitura disco

per la Deframmentazione, cliccate in alto su STRUMENTI

 

 

quindi cliccate su Esegui Defrag

 

controlliamo se il nostro Hard Disk ha bisogno di una deframmentazione cliccando su ANALIZZA

 

Se dobbiamo deframmentare il sistema ci avvisa di farlo quindi clicchiamo su DEFRAMMENTA e aspettiamo.

La
deframmentazione può richiedere molto tempo, a secondo della grandezza
dell’Hard Disk che dai file molto deframmentati. Ricordatevi sempre di
disattivare prima l’antivirus.

 

Sapere che Pc abbiamo e quanta memoria Ram

Senza
usare nessun programma specifico, per sapere le caratteristiche del
nostro Pc, possiamo usare un utilità della stessa Microsoft già
installata nel nostro sistema operativo

 

 

Cliccate su START poi su Tutti i Programmi e quindi su ACCESSORI ed infine su UTLITA’ DI SISTEMA

 

scegliete Microsoft System Information

 

  1. tipo sistema operativo
  2. versione del Service Pack (aggiornamenti)
  3. Produttore
  4. nome che avete dato al sistema
  5. tipo di processore e sua velocità espresso in Mhz
  6. tipo e versione del Bios
  7. memoria fisica totale (Ram che avete nel Pc)
  8. memoria fisica disponibile (quella che rimane dopo aver caricato Xp)
  9. memoria virtuale totale
  10. memoria virtuale disponibile.

Ricordate
che oltre ad avere sempre un Pc in perfetta forma, la dotazione a bordo
di memoria RAM deve essere di almeno 1024 Mb (1 Gb). Questo perchè sia
Xp che i programmi che abbiamo installato assorbono molte risorse dalla
memoria stessa. Pertanto se dopo aver analizzato il vostro Pc e leggete
che nel vostro Pc vi sono solo 512 Mb di memoria fisica totale…fate
un pensierino di aggiungere un altro modulo di Ram da 512 Mb.

Un pò lunghetto questo Intervento ma ne varrà la pena di leggerlo ed effettuare la pulizia.

Ciao ciao

marcuspolo

This entry was posted in MARCUSPOLO IL GENIO DEL PC. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s